Differenza fra hosting condiviso e dedicato

Se sei deciso a spendere il meno possibile, basta scegliere l’hosting condiviso e sperare per il meglio.
Ma se vuoi stabilità e sicurezza, è tempo di dare un’occhiata seria ai server dedicati, o hosting dedicati (sinonimi).

Qual è la più grande differenza tra Shared Hosting e Dedicated Hosting?

Un piano di hosting del server dedicato significa che il tuo sito web è l’unico sito ospitato sul server. Con l’hosting condiviso, la quantità di spazio su disco e di larghezza di banda che hai assegnato è limitata perché ce ne sono altri che condividono il server. Ti verrà addebitato se superi l’importo assegnato.

Quando si sceglie tra hosting condiviso e hosting dedicato, la decisione arriva alla comprensione di ciò che richiede la propria organizzazione. Mentre ci sono pro e contro su entrambe le opzioni, è anche importante capire le differenze tra hosting condiviso e hosting server dedicato per chiarire questa scelta fondamentale per stabilire e mantenere la tua attività.

Un hosting condiviso è una buona scelta per quei proprietari di siti Web che non hanno molte competenze tecniche per gestire e controllare tutto, ma desiderano costruire la presenza online. Con l’hosting condiviso hai accesso amministrativo limitato e non puoi personalizzare la configurazione del software. Tuttavia, hai accesso a un cPanel, con il quale puoi gestire file, database, account di posta elettronica, log degli errori e alcune analisi dei server. Se il server si arresta, puoi sempre essere sicuro che i tecnici si prenderanno cura di lui nel più breve tempo possibile. Di solito la maggior parte dei hosting condivisi ti danno la possibilità di installare WordPress con un click come ad esempio Siteground che l’abbiamo scelto come il miglior hosting.

Un server dedicato è una buona scelta per coloro che hanno un background tecnico e possono gestire / configurare il server da soli. Tuttavia, la mancanza di competenze tecniche non dovrebbe essere un ostacolo, dal momento che ormai sono tante le compagnie che offrono servizi di hosting dedicati managed, ovvero dove c’è già un tecnico che si occupa del lato IT delle cose.

Che altro dovresti sapere sull’hosting dedicato?

Comprensibilmente, avere un server dedicato tutto per te costa di più dell’hosting condiviso. Dopo tutto, ci sono più funzionalità e risorse tra cui scegliere. A meno che tu non abbia ottime capacità tecniche o un forte supporto tecnico nella tua azienda, probabilmente avrai bisogno di un pacchetto che includa la costruzione e la manutenzione delle attrezzature come abbiamo accennato prima.

In questo caso allora opta per un hosting dedicato managed, quello offerto da Siteground è perfetto in quanto ti permetterà di avere le performance di un server dedicato senza rinunciare alle comodità di avere una persona che gestisce il tutto per te.

Ovviamente questa funzionalità avrà un prezzo decisamente maggiore, ma dopotutto se ci si può permettere un hosting dedicato, allora perchè non fare uno sforzo maggiore a acquistarne uno completamente gestito?

Conclusione

Se vuoi performance top, opta per un server dedicato, altrimenti un hosting condiviso come quelli offerti da Siteground sono più che perfetti.

Ricordati anche dell’esistenza dei cloud hosting, che si stanno facendo sempre più spazio in questo mercato ultra-competitivo.